CHI SONO

Ciao, sono Giulia e ti do’ il benvenuto su “Caleidoscopica”

Chi sono? E’ una di quelle domanda alle quali non ho mai ben capito come rispondere. Dovrei dire l’età? quali studi ho fatto? che lavoro faccio adesso? Non sono molto sicura che queste informazioni dicano davvero chi siamo.

Personalmente credo che ciò che ci definisce siano le nostre emozioni e quelle mille sfaccettature caratteriali che ci rendono unici. Quindi, cercherò di raccontarti chi sono tramite i tre aggettivi che più mi rappresentano: poliedrica, curiosa ed emotiva. Mi definisco poliedrica e curiosa perché mi piace tantissimo imparare cose nuove, esplorare nuovi ambiti e discutere temi diversi, mentre mi definisco emotiva perché non c’è cosa che non faccia con passione e un briciolo di sentimento che vi aggiunga valore.

Proprio per questa ragione, nella mia vita lo spazio più importante lo occupano le relazioni, le persone e le emozioni che queste mi suscitano perché sono proprio quest’ultime a farmi sentire VIVA.

Da cosa nasce “Caleidoscopica”…

“Caleidoscopica” nasce dalla voglia di evadere dalle etichette che la società odierna ci impone. Credo, infatti, che la bellezza delle persone risieda proprio nel suo essere “tante cose” ed è frutto di diverse esperienze, conoscenze ed emozioni che in quella persona trovano il loro equilibrio.

“Un corpo materiale è in equilibrio quando è nulla la risultante delle forze che agiscono su di esso.”

Ed è proprio così che mi pensare alle persone: frutto di tante esperienze e conoscenze che stanno in equilibrio tra loro, ma sempre pronto a stravolgersi dopo la prossima avventura.

La mission di questo Blog è quella di dare nuovi spunti di riflessione e ispirazione a tutti coloro che la stanno cercando, di diffondere positività e scuotere la curiosità di chiunque lo voglia davvero.

Sarà un viaggio alla ricerca di se stessi, durante il quale verranno trattati diversi temi di vita quotidiana che spaziano dalla sfera emozionale e spirituale a quella lavorativa.

Un viaggio che ha come obiettivo quello di riuscire a dare valore alla propria vita apprezzandola per la sua unicità.